Lunedì
11:55:58
Luglio
04 2022

End The Slaughter Age, ovvero: ''Porre fine all'era della macellazione''

UE approva raccolta firme per togliere i sussidi agli allevamenti e incentivare la carne vegetale.
Stop ai sussidi UE per gli allevamenti e più risorse per i prodotti vegetali e sostenibili: parte l’iniziativa End The Slaughter Age

View 724

word 694 read time 3 minutes, 28 Seconds

La notizia è stata rilanciata da diverse testate, tra cui Fanpage, GreenMe e L’Indipendente.

Il 27 aprile la Commissione Europea ha approvato l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) End The Slaughter Age, scritta dall’attivista Nicolas Micheletti, presidente dell’omonima organizzazione promotrice.

La ICE dovrà raccogliere 1 milione di firme in tutta Europa (è possibile firmare online) dura un anno, è partita il 5 giugno 2022, in occasione del National Animal Right Day, e finirà il 5 giugno 2023.

L’iniziativa è stata attaccata da alcuni politici e lobbisti:

- Roberto López, portavoce della lobby della carne spagnola Agromuralla al riguardo ha dichiarato “mi preoccupa molto”.

- L’ex-vice primo ministro Janusz Piechociński ha dichiarato: "Sta arrivando il momento in cui noi, carnivori, dobbiamo introdurre nuove iniziative in modo che anche coloro che vivono accanto a noi e che vogliono vietarci di mangiare carne secondo procedure democratiche, siano costretti a fare uno sforzo maggiore. Raccoglieremo firme e inizierà un grande dibattito europeo."

- Il parlamentare polacco Jan Ardanowski ha dichiarato: "Questa è una minaccia eccezionalmente importante per la produzione di alimenti di origine animale. L'iniziativa europea di cui si parla vuole vietare legalmente "l'uso di animali per scopi definiti dall'uomo". Pertanto, non si tratta solo di carne degli allevamenti, ma anche latte e altri prodotti animali come pelli e lana."

- Esther Herranz, parlamentare europea dal 2002 al 2019, ha dichiarato: "Se questa iniziativa avrà successo, cosa che spero sinceramente che non avvenga, il prezzo della carne di manzo, maiale, coniglio, pollo, tacchino o uova europei sarebbe proibitivo. Molte famiglie dovrebbero smettere di consumare animali."

Dichiarazione di Nicolas Micheletti, attivista autore dell’ICE:

Cosa chiedete con la vostra iniziativa?

Quello che chiediamo è, sostanzialmente, di cambiare il modo di produrre carne e derivati animali in Europa. Passare dalla produzione classica tramite allevamenti e macelli, ad una produzione più etica, ecologica e salutare, basata sulle alternative vegetali e su quelle ottenute grazie all’agricoltura cellulare, come la sempre più famosa carne coltivata.

In che modo?

L’ICE che abbiamo presentato ha due punti: il primo è rimuovere i sussidi della Politica Agricola Comune (PAC) all’industria zootecnica, il secondo è di dare sussidi ai prodotti alternativi. Se la carne coltivata e la carne vegetale costeranno di meno della carne tradizionale, il mercato si sposterà. L’industria zootecnica non può restare in piedi senza sussidi, e per il bene di tutti è bene che si faccia da parte e lasci spazio all’innovazione.

La vostra battaglia non è solo animalista?

No, la nostra battaglia dovrebbe stare a cuore di tutti. Come abbiamo scritto anche nel nostro sito e nell’ICE, il cambiamento climatico è un problema serio e secondo l’IPCC non ci rimane più molto tempo per fare qualcosa. Sappiamo inoltre che la zootecnia è uno dei principali responsabili di questa problematica, ma passando ad un sistema alternativo come proponiamo noi, ci permetterebbe di garantirci una sopravvivenza. La carne vegetale e la carne coltivata producono circa il 99% di emissioni serra in meno a parità di carne prodotta, e richiedono altrettante risorse in meno.

Non pensate che la gente possa essere preoccupata dalla carne coltivata dal punto di vista della salute?

Io mi occupo di divulgazione sull’argomento da prima del 2015, e inizialmente vedevo molta reticenza. Ma fortunatamente negli anni sempre più persone capiscono il potenziale della carne coltivata e dell’agricoltura cellulare. Questa tecnologia produce alimenti più sani di quelli convenzionali, per tre motivi. Il primo è che la creazione del prodotto viene realizzata in un laboratorio sterile e supervisionata in ogni singolo passaggio, quindi senza rischio di contaminazioni. Il secondo è che c’è contaminazione da antibiotici, antiparassitari e tante altre robe che purtroppo si trovano nella carne tradizionale. Il terzo è che, volendo, si possono addirittura sostituire dei componenti dannosi, come i grassi saturi, con altri più salutari, come il grasso omega3. I vantaggi di questa rivoluzione sarebbero infiniti.

Sito UE per firmare: https://eci.ec.eur...ublic/#/screen/home

Sito web: https://www.endtheslaughterage.eu/it

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / End The ...lazione''